Fiera Nazionale del Tartufo di Pergola: sold-out! Baldelli: “Sostegno all’economia”

salus

Si scrive Fiera Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato, si legge Fiera dei record. Ha fatto registrare il sold out la seconda domenica della kermesse dedicata al diamante della terra. Un crescendo eccezionale di visitatori dalla mattina al tardo pomeriggio, quando, lungo il centro storico, era impossibile trovare un angolo vuoto. Molti gli stand che la sera hanno esaurito tutte le scorte dei loro prodotti. Ristoranti e strutture ricettive di Pergola e dintorni hanno registrato il tutto esaurito per l’intero week end. Il binomio cultura e cucina sul quale ormai da anni punta la giunta Baldelli, si è rivelato per l’ennesima volta un successo straordinario. Affollatissima la Casa del Tartufo, un fiume in piena di persone lungo il chilometro di mostra mercato.

Espositori di prodotti tipici di altissima qualità da ben 10 regioni italiane e persino dalla Germania con le eccellenze della Foresta Nera. Assolute protagoniste della kermesse, che celebra le nozze tra il diamante della terra e l’oliva ascolana, grazie alla collaborazione tra i Comuni di Pergola e Ascoli Piceno, le eccellenze marchigiane, a iniziare dai vini. In vetrina il meglio del made in Marche, con stand Cia, Coldiretti e Istituto Marchigiano di Tutela Vini, ma anche tipicità dalla Sardegna, Sicilia, Umbria, Romagna, Toscana e tante altre regioni. Prodotti da tutta Italia come i visitatori, da Milano, Venezia, Bologna, Perugia, Roma, Mantova, Pescara e persino da Napoli e Salerno. Grande successo anche per il raduno camper organizzato dalla Pro Loco.

“Un fiume interminabile di visitatori e turisti, uno spettacolo assoluto!. Questa Fiera anno dopo anno – sottolinea il sindaco Francesco Baldelli – si conferma un vero sostegno all’economia. A vincere è l’immagine di Pergola insieme a tutto il territorio. Una vetrina eccezionale per le nostre eccellenze e tipicità e per quelle di tutta la regione. Incontrare visitatori da Napoli, così come milanesi, dimostra inequivocabilmente l’enorme valore della nostra fiera, ormai conosciuta ed apprezzata in tutta Italia e anche all’estero. Siamo davvero soddisfatti, gli sforzi ripagano l’impegno e la fatica. L’amore che mettiamo nell’amministrare la città da risultati straordinari”.

La giornata è scattata molto presto, con la partenza della escursione cicloturistica ”Città del Tartufo” in mountain bike, organizzata dall’Asd Bike Therapy.Un grande successo: circa 200 i partecipanti. Sin dalla mattina, bambini e tanti appassionati hanno riempito la Piazza del Volo dove l’Aero Club Fano ha proposto laboratori di aeromodellismo per i più piccoli, esercitazioni gratuite ed esposizioni. Il clou in piazza Fulvi con lo spettacolo musicale della band milanese “Motel Noire” e, a seguire, direttamente dal successo di Zelig, Max Pisu in “Recital”. Applausi e risate a ripetizione. Domenica 15 ottobre la terza ed ultima domenica. L’amministrazione comunale è già al lavoro per un altro successo.