Acqualagna, muore noto tartufaio

Un noto tartufaio della zona, Alfio Cesaroni di 79 anni, è stato ritrovato senza vita ieri sera nei boschi del monte Pietralata, non lontano dal luogo della propria abitazione. Si era recato a funghi, ma i propri familiari vedendolo non rientrare a casa, hanno subito dato l’allarme ai vigili del fuoco, che immediatamente hanno avviato le ricerche. I pompieri hanno ritrovato il corpo dell’uomo a terra, con una ferita alla testa e il cestino pieno di funghi. Sono ancora da definire le cause del decesso, che potrebbe esser stato causato da un malore o uno scivolamento in una zona ripida, il quale lo avrebbero portato a sbattere violentemente il capo. Il caso è ora nelle mani della Procura.