Carpegna, coltivava marijuana tra pomodori e insalata: “Usata per la cura contro il tumore”

salus

L’orto classico di un qualsiasi appassionato: insalate, pomodori, zucchine… E fin qui nulla da ridire. In mezzo però, anche dodici piante di marjiuana alte quasi due metri. I carabinieri di Novafeltria che erano sulle sue tracce dopo varie segnalazioni, hanno arrestato un signore di 38 anni sammarinese residente a Carpegna, proprio mentre era intento al lavoro da perfetto “uomo dei campi”. Colto sul fatto non ha esitato a rispondere agli uomini dell’Arma… “Ho il tumore, mi curo con la marijuana bio che coltivo”. In casa gli sono stati trovati anche semi di marijuana nascosti in scatole di caramelle, foglie essiccate e il materiale per il confezionamento e la vendita delle sostanze stupefacenti. Tutto  è finito sotto sequestro (compresi gli essiccatori). Uomo dal pollice verde, quello senz’altro.