Home Cronaca Morso da un topo: è salvo dopo una corsa contro il tempo...

Morso da un topo: è salvo dopo una corsa contro il tempo per l’anti rabbia arrivata da Pesaro

Da Pesaro a Jesi in un lampo per porre rimedio al morso di un ratto. Un cittadino, dopo il morso, si è recato subito al pronto soccorso dell’ospedale jesino. E’ stata quindi contattata la farmacia dell’Azienda Ospedaliera Marche Nord di Pesaro in quanto, dopo una ricerca tra gli ospedali regionali, Marche Nord è risultato l’unico polo in possesso dell’antidoto, di difficile reperibilità e non disponibile in Italia, importato dall’estero solo dopo aver ottenuto una specifica autorizzazione dall’ente regolatorio nazionale. La farmacista di turno, verificata la disponibilità, ha autorizzato il trasferimento del farmaco a Jesi. Decisiva per l’efficacia dell’intervento è stata la rapidità con cui il farmaco è arrivato da Pesaro: c’è un arco di ore molto ristretto dopo il morso perché il medicinale possa essere attivo. Al paziente sono state quindi somministrate due fiale di immunoglobulina umana antirabbia, che per essere efficace dovrebbe essere utilizzato entro 4-6 ore dal morso. Insomma, tanto spavento, ma alla fine tutto è andato per il verso giusto.