Incidente di San Lorenzo in Campo, tiepido ottimismo per le condizioni dell’autista del 118

E’ in coma farmacologico all’ospedale di Ancona l’autista della Croce Rossa di Pergola (Moreno Mancini) rimasto ferito nello scontro frontale tra l’ambulanza che guidava, e un tir sulla statale 424 “Della Valcesano”: incidente avvenuto giovedì pomeriggio nel Comune di San Lorenzo in Campo. Tuttavia nell’ambiente del nosocomio anconetano trapela un tiepido e cauto ottimismo. Condizioni migliori per l’altra volontaria del 118, Oriana Arcangeli di Pergola: confermato il trauma facciale con rottura dello zigomo. Per tale motivo verrà sottoposta nelle prossime ore a intervento chirurgico. Problema non grave per gli altri coinvolti, ovvero l’anziano di 77 anni che si trovava in ambulanza per essere accompagnato a fare terapie (ora è all’ospedale di Pesaro per accertamenti) e la moglie che lo assisteva che è stata dimessa dal San Salvatore. Dimesso anche l’autista del tir. Nel frattempo i mezzi protagonisti dello scontro, viste le condizioni di Mancini, sono sottosequestro a disposizione dell’autorità giudiziaria.