Rinvio della stagione venatoria per la siccità. Il Consiglio regionale dice no

La mozione del consigliere regionale Sandro Bisonni (Gruppo Misto), che chiedeva il rinvio dell’apertura generale (in calendario il 17 settembre, il 2 è già iniziata la caccia con la pre apertura) della stagione venatoria nelle Marche a causa della siccità, è stata bocciata dal Consiglio regionale. Ha votato contro la maggioranza in Regione rappresentata dal Pd, Uniti per le Marche e Area popolare/Popolari, insieme a Forza Italia e Lega. A favore della mozione Bisonni solo il Movimento 5 Stelle. Astenuto il consigliere Busilacchi (MDP) che fa parte della maggioranza, mentre altri 3 consiglieri, di cui due della maggioranza, Giancarli e Volpini del Pd, non hanno preso parte volutamente alla votazione, forse perché non in linea con le decisioni dei loro partiti. Insomma un quadro non proprio omogeneo.