L’assistenza alla persona anziana con fragilità: corso specifico a Fano

La cura centrata sulla persona anziana fragile – corso divulgativo informativo gratuito

La sempre più lunga durata della vita, porta necessariamente all’aumento della popolazione a “rischio” che merita particolare attenzione perché costituita da persone “fragili”. Si tratta di soggetti di età avanzata o molto avanzata, con stato di salute instabile, frequentemente a rischio di disabilità e rapido deterioramento dello stato funzionale. Altri fattori come la solitudine e fattori socio-ambientali possono determinare una condizione di fragilità, a prescindere dalle condizioni precedenti. La casa è il luogo privilegiato di vita delle persone a qualsiasi età. La persona anziana fragile conserva quindi il diritto civile a ricevere assistenza, fino a quando è possibile, nel proprio ambiente naturale. La nostra attenzione pertanto deve essere incentrata sulla casa, per rispondere ai bisogni della persona che invecchia. L’approccio al paziente anziano “fragile” non può essere che multidisciplinare, richiedendo un tipo di intervento globale definito “bio psico-sociale”, mediante il coinvolgimento, ove possibile, dei familiari e di diverse figure professionali e non solo, che concorrano in maniera sinergica al miglioramento della qualità della vita della persona. L’assistenza all’anziano fragile, infatti, è incompleta se indirizzata unicamente al settore sanitario o sociale o psicologico, dal momento che tale soggetto presenta generalmente un’associazione dei diversi problemi: da qui l’esigenza di un trattamento e di un’assistenza globale-estensiva magari modulata su risposte diverse in relazione alla prevalenza dei bisogni. L’assistenza ad una persona anziana con fragilità coinvolge quindi in modo globale tutto il contesto familiare ed il personale che sempre più frequentemente viene chiamato alla collaborazione familiare ed alla assistenza. Inevitabilmente l’impegno assume caratteri di gravosità e di difficoltà che finiscono per divenire altamente stressanti sul piano psicologico e strettamente assistenziale. La conoscenza ancorchè su un piano generale, delle problematiche evolutive e degenerative dell’età anziana, rappresenta un momento indispensabile nella assistenza degli stati di sofferenza e difficoltà. Sulla base di queste considerazioni, il Rotary Club Sezione di Fano, ha organizzato un corso con caratteristiche formative ma nello stesso tempo divulgative, che possa approfondire la complessa problematica dei bisogni della persona anziana con fragilità.

Il corso, con frequenza gratuita, viene pertanto rivolto ai familiari di persone anziane, volontari di organizzazioni di assistenza domiciliare e badanti, articolato in sei incontri informativi gratuiti, della durata di due ore ciascuno, nei mesi di ottobre e novembre 2017.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

I partecipanti acquisiranno conoscenze su: • Principali patologie della persona anziana • Sintomi delle demenze e le manifestazioni del deficit cognitivo nel comportamento quotidiano della persona anziana • La riabilitazione fisioterapica del paziente anziano • La mobilizzazione del paziente anziano • Aspetti generali di assistenza infermieristica al paziente anziano • La gestione delle urgenze nel paziente anziano.

Programma

11 ottobre 2017 Ore 18.00 – 20.00: principali patologie della persona anziana – Prof.ssa Emma Espinosa, Direttore UOC Geriatria Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Marche Nord;

21 ottobre 2017 Ore 18.00 – 20.00: sintomi delle demenze e le manifestazioni del deficit cognitivo nel comportamento quotidiano della persona anziana – Dott.ssa Montesi Isabella, Responsabile UOC Lungo Degenza e Riabilitazione Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Marche Nord;

25 ottobre 2017 Ore 18.00 – 20.00: la riabilitazione fisioterapica della persona anziana –
Dott.ssa Marina Simoncelli, Direttore UOC Medicina Riabilitativa, Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Marche Nord

8 novembre 2017 Ore 18.00 – 20.00: aspetti generali di assistenza infermieristica alla persona anziana – Dott.ssa Tonucci Sonia, Direttore Dipartimento delle Professioni Sanitarie, Infermieristiche e Dipartimento delle Professioni Sanitarie, Infermieristiche, Tecniche, della Riabilitazione e della Professione Ostetrica, Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Marche Nord;

15 novembre 2017 Ore 18.00 – 20.00: la mobilizzazione della persona anziana  – Dott.ssa Donatella Giovannini, Responsabile Area Infermieristica Formazione Ricerca e Sviluppo Professionale Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Marche Nord;

22 novembre 2017 Ore 18.00 – 20.00: la gestione delle urgenze nella persona anziana –
Dott. Giancarlo Titolo, Medico d’equipe, Medicina d’Urgenza, Azienda Ospedaliera Ospedali;

Sede del corso: sala convegni Comm. Giancarlo Pedinotti. 
Palazzo Martinozzi, Via Arco d’Augusto 80, Fano  
Organizzazione: Rotary Club di Fano Fano Info ed iscrizioni: colorevento@libero.it