Tanti applausi agli attori di Sant’Ippolito

salus
Sant’Ippolito: tutto esaurito e un pubblico divertito hanno fatto da cornice per due serate alla performance dei 24 attori della Compagnia teatrale dialettale “La gent arconta”. E’ ormai il terzo anno che su testi e regia di Rossana Guerra, poetessa e scrittrice affermata, nella Piazzetta del mercato, ora rinominata Piazza del teatro si mettono in scena storie, racconti e fantasie sulla vita paesana del secolo scorso con una verve e un’attenzione ai dettagli da far rivivere sulla scena il neorealismo cinematografico e pittorico. L’arrivo del telefono, l’emigrazione in America, le storie amorose  piuttosto che le furbizie  e le debolezze in un paese ancora pervaso dalla presenza pontificia, hanno stimolato la memoria, l’immaginazione nonché la sana risata dei presenti. La registrazione delle splendide serate, frutto dell’intento degli attori e della regista di rendere partecipe il pubblico della cultura del buon vivere che è la ricchezza delle comunità della nostra valle, sarà raccolta in un cd a cura dell’ Associazione Culturale Santippolitofesta, con il Patrocinio del Comune, da distribuire anche ai paesani lontani. (Le foto sono di Marco Michelini)