Spokane e Cagli sempre più vicini: gemellaggio e cittadinanza onoraria al prof. Caputo

Sabato 12 agosto è stata una giornata storica per Cagli. Infatti è stato sottoscritto il gemellaggio con la città statunitense di Spokane, rappresentata dal sindaco David Condon, dal prof. John Caputo e da una delegazione di 25 cittadini di Spokane. Nella mattinata è stato suonato in piazza Matteotti l’inno di Mameli e quello statunitense, per poi trasferirsi nel salone degli stemmi del comune, dove, con la firma del gemellaggio, è stato ufficializzato questo legame istituzionale fra le due città anche per l’ordinamento italiano, dopo la firma avvenuta in territorio statunitense l’anno scorso. Ovviamente era presente all’incontro il sindaco Alberto Alessandri, il consigliere di maggioranza Marco Valeri, che si è occupato in prima persona di questo progetto e il consiglio comunale al completo. Prima della firma, hanno raccontato la propria esperienza a Cagli negli anni passati, due studentesse americane venute in Italia grazie alla Gonzaga University del prof. Caputo. Subito dopo hanno preso la parola due ragazzi cagliesi che hanno partecipato alla vacanza – studio a Spokane, grazie alla borsa di studio messa a disposizione dal comune. Momento molto sentito ed anche inaspettato è stato il conferimento della cittadinanza onoraria al prof. John Caputo, molto conosciuto ed amato dai cagliesi, che da più di 15 anni frequenta la nostra città, nella quale è riuscito a portare più di 300 studenti statunitensi. Malgrado le differenze linguistiche e culturali i due sindaci si sono trovati subito in sintonia. David Condon è stato felice di visitare alcune aziende locali ed è rimasto affascinato dal paesaggio che circonda Cagli, con i suoi monti ed i suoi incontaminati fiumi. Ha apprezzato il patrimonio artistico – culturale presente in città con i vari monumenti e chiese, ed è rimasto molto contento della visita fatta al locale comando dei vigili del fuoco, su sua espressa richiesta. Negli USA i pompieri sono considerati dei veri e propri eroi e per questo gli è stato donato un casco utilizzato lo scorso anno durante il terremoto che ha colpito Marche ed Umbria. Come abbiamo detto in precedenza, per l’organizzazione di questa giornata e per il conferimento della cittadinanza onoraria al prof. Caputo, si è occupato il consigliere di maggioranza del comune di Cagli Marco Valeri. “L’iter burocratico è durato quasi 2 anni, tra parte americana e parte italiana, e non è stato semplice soprattutto negli USA ottenere questo risultato in quanto bisogna rispettare diversi requisiti. Per noi è un motivo d’orgoglio, – prosegue Valeri – sia perché è la prima volta che la nostra città si gemella con una città straniera, sia perché questo gemellaggio è stato sottoscritto con una città americana, cosa alquanto inusuale nel nostro territorio. Spokane è la seconda città più grande dello stato di Washington dopo Seattle, con circa 250.000 abitanti (tutto il comprensorio ne conta mezzo milione) ed una nutrita rappresentanza italiana. Grazie a questo gemellaggio Cagli inizia a farsi conoscere anche oltre oceano e lo testimonia il numero crescente di statunitensi che vengono qua da noi. Siamo convinti che porterà a lungo termine delle ricadute economiche positive per il nostro territorio, sia per quanto riguarda il turismo che il commercio, senza dimenticare che alla base di tutto ciò sta lo scambio culturale e la crescita umana di una intera comunità. Ora non resta che lavorare per sfruttare al meglio le opportunità che queste nuove relazioni ci offrono.”