Meteo fine agosto: caldo torrido con Polifemo, precipitazioni assenti. La siccità fa paura

Sarà una fine di agosto torrida con nuovo arrivo di aria calda africana detta Polifemo. Nel corso del fine settimana (26 e 27 agosto) sono attesi valori termici anche di 6/7° sopra la norma, con punte massime diffusamente sui 35/37° in pianura, ma anche valori estremi di 38/39° sul Centro Italia. La persistenza dell’onda calda, secondo gli ultimi dati, dovrebbe caratterizzare tutta l’ultima settimana di agosto e protrarsi fino ai primi di settembre con drammatica continuazione della siccità.

Niente pioggia – Per la pioggia bisognerà ancora attendere: non sono infatti previste precipitazioni rilevanti almeno prima della fine di agosto. Niente tregua, pertanto, sul fronte siccità. Il motivo di questa situazione, spiegano gli esperti, è negli anticicloni troppo forti, sia quello delle Azzorre che quello nord Africano, che con una sorta di effetto ganascia strozzano le perturbazioni che provano ad avvicinarsi sul Mediterraneo, tanto che da noi arrivano solo le “briciole”. Ad oggi non si intravedono piogge significative. Bisognerà aspettare almeno fino ai primi di settembre, poi resta solo da sperare in un cambiamento significativo.