Marotta, marito maltratta la moglie: arrestato

Lui, 52enne, non aveva mai accettato la relazione della consorte con un pugliese

Reiterati atti persecutori contro la moglie. Arrestato a Marotta due giorni fa un uomo di 52 anni di origini campane per una serie di maltrattamenti alla moglie 45enne, anche lei campana. La coppia era in fase di separazione e ormai da mesi non abitavano più nella stessa casa. L’arresto è stato eeguito dai carabinieri di Marotta guidati dal luogotenente Giuseppe Zocchi. La donna, dopo settimane di alta tensione, aveva lasciato la casa e iniziato una relazione con un pugliese residente anche lui a Marotta. Il 52enne non ha mai accettato questa relazione, venendo anche allo scontro con il pugliese. La situazione si è fatta via via sempre più tesa e le ripetute segnalazioni della donna, hanno portato all’arresto dell’ormai ex marito, recluso al momento a Villa Fastiggi in attesa delle decisioni dell’autorità giudiziaria.