Fossombrone, si è costituito il pirata della strada che ha investito un giovane ciclista ricoverato in gravi condizioni a Pesaro

salus

E’ stato denunciato per omissione di soccorso e per lesioni colpose aggravate. Si è costituito ai carabinieri di Fossombrone Mauro F. il 66enne pirata della strada che nella tarda serata di ieri con la propria auto aveva investito il 28enne Nicola Angeli mentre percorreva in sella alla bici la vecchia Flaminia. Il ragazzo veniva ricoverato in rianimazione nell’ospedale di Pesaro con trauma cranico e in stato di coma farmacologico. Le sue condizioni di salute hanno fatto registrare qualche miglioramento nel primo pomeriggio in seguito ad un intervento di neurochirurgia per un’emorragia cerebrale e di chirurgia ortopedica per la frattura di un piede. Il 66ene di Montefelcino, operaio, pensionato, non noto alla giustizia, si è presentato agli uomini dell’Arma affermando di non essersi fermato la sera prima perché si era spaventato e non si era reso conto di cosa fosse successo. Quando ha sentito che era accaduto un incidente si è reso conto di essere lui il responsabile.