“Guardate sempre avanti, non fermatevi, abbiate coscienza di voi stessi delle vostre capacità e continuate a miglioravi”

Lo ha detto l’assessore regionale Loretta Bravi rivolgendosi ai 275 studenti diplomati con 100/100 (di cui 67 con lode) nella provincia di Pesaro e Urbino a cui è stato dedicato l’evento “L’Arte di Essere Eccellenti”

L’assessore regionale Loretta Bravi

“Guardate sempre avanti, non fermatevi, abbiate coscienza di voi stessi delle vostre capacità e continuate a miglioravi”. Lo ha detto l’assessore all’Istruzione alla Formazione e al Lavoro Loretta Bravi questo pomeriggio rivolgendosi ai 275 studenti diplomati con 100/100 (di cui 67 con lode) nella provincia di Pesaro e Urbino a cui è stato dedicato l’evento “L’Arte di Essere Eccellenti” nella Sala del Trono del Palazzo Ducale di Urbino.

L’incontro è stato promosso dalla Provincia di Pesaro e Urbino, dalla Galleria Nazionale delle Marche, dall’Ufficio Scolastico Provinciale e dalla Consulta provinciale degli studenti, in collaborazione con il Comune di Urbino e l’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”. “Essere eccellenti significa aver acquisito delle capacità, aver lavorato per ottenerle e continuare a curarle per andare avanti – ha proseguito l’assessore Bravi – . I risultati che celebriamo oggi sono indubbiamente il riconoscimento del lavoro svolto da parte di questi ragazzi e dei docenti che li seguono quotidianamente. Quello che chiedo a questi giovani è di usare al meglio le loro qualità e i loro talenti nel posto dove andranno. Il mondo del lavoro e difficile e competitivo ed è necessario continuare a studiare molto e bene per acquisire alti profili professionali e distinguersi nella ricerca in Italia come all’estero. Auguro a questi ragazzi di non fermarsi mai, di alzare sempre l’asticella, di saper guardare e chiedere agli adulti da cui hanno il diritto di essere accompagnati verso il loro futuro”.