A Fermignano domenica la carovana de “La Valorosa”, storica cicloturistica

salus

Domenica 23 luglio dalle ore 10 arriverà a Fermignano per una piccola sosta e ristoro la carovana de “La Valorosa”,  cicloturistica storica che ha come sede di partenza Calcinelli e che farà un passaggio e relativa sosta nella nostra città. La colorata carovana verrà accolta dal gruppo del Biciclo Ottocentesco e dai ragazzi del rione Ca’ L’Agostina che metteranno in scena, dopo il grande successo del Carnevale 2017, “il ritorno della famiglia contadina”. Grazie alla collaborazione dell’amministrazione comunale, dell’ASD Ciclo Club Calcinelli, della Pro Loco Fermignano, e dell’infaticabile priore di Ca’ L’Agostina Giorgia Bronchini, il nostro paese verrà animato da centinaia di ciclisti vestiti con abiti d’epoca che permetteranno di far rivivere i bei tempi delle sfide di Coppi e Bartali , Gimondi – Merckx e Moser – Saronni. Sarà una bellissima mattinata dedicata alla sport ma soprattutto alla promozione turistica del nostro territorio.

I ciclisti provenienti da tutta Italia percorreranno le nostre strade per poi attraversare la splendida Gola del Furlo e tornare di nuovo a Calcinelli. Un grande grazie lo devo a Roberto Dini, cuore pulsante della manifestazione, al gruppo dei Bicicli Ottecenteschi, alla Pro Loco Fermignano e al gruppo del rione Ca’ L’Agostina per il grande lavoro che stanno facendo! Vi aspettiamo per ammirare lo splendido spettacolo di queste bici d’epoca domenica 23 luglio dalle ore 10 in Piazza Garibaldi! L’Assessore alla Cultura e Turismo, coerentemente con gli obiettivi della programmazione per la valorizzazione del centro storico e del territorio del Furlo, ritiene che “La Valorosa” sia una bella iniziativa per gli amanti del ciclismo, non solo per rivivere in ambito cicloturistico lo spirito delle gare d’epoca , ma anche per scoprire – pedalando – percorsi completamente ridisegnati in mezzo alla natura, ammirando le bellezze della Valle del Metauro e della Gola del Furlo, conosciuta in Italia come uno dei canyon più belli al mondo. L’impegno profuso dal rione Ca’ L’Agostina e dalla Pro Loco Fermignano nel far rivivere tradizioni ormai dimenticate, usando costumi e strumenti d’epoca, non può che arricchire questa giornata dal sapore antico che permetterà ai turisti ed agli spettatori di fare un salto nel passato alla riscoperta della storia locale.

Comunicato stampa Comune Fermignano