Furlo, aprite gli occhi e venite a scoprire il favoloso mondo NatuRale!

Il 21-22-23 luglio Acqualagna e Golena del Furlo protagonisti del Festival Internazionale del Cinema NatuRurale

Quest’anno l’associazione Non uno di meno ha deciso di organizzare la 1° Edizione del Festival Internazionale del Cinema NatuRurale: film documentari, film d’animazione, dibattiti, conferenze, concerti, stand gastronomici, artigianato locale, animazioni per grandi e piccini.
Tre giorni per scoprire e riscoprire questo “paesaggio” a volte dimenticato: il mondo rurale. Un tempo luogo di comunione tra l’uomo e la natura, oggi specchio delle nostre azioni, tra consapevolezza e disillusione. Ritratti di uomini e donne, giovani e anziani. Trasmissione di saperi tra generazioni. Racconti di vita, dove tutto sembra immutabile o quasi … «Abbiamo lavorato per più di sei mesi all’organizzazione di questo evento – ha sottolineato Diego Feduzi, direttore artistico e creatore dell’evento – e siamo molto contenti che questo festival prenda infine la forma desiderata». L’obiettivo è quello di far conoscere il mondo rurale e naturale a giovani e meno giovani che non abbiano avuto l’occasione di soffermarsi e riflettere su questo modo di vita in bilico tra arcaismo e modernità. L’idea non è quella di fare un festival riservato ad un’élite intellettuale ma bensì un evento capace di coinvolgere e rappresentare la popolazione locale, attraverso la proiezione di opere filmiche provenienti da tutto il mondo. Un scambio di idee ed esperienze per far sì che, il piccolo mondo rurale di oggi, possa essere il seme per la costruzione del grande mondo globale di domani. L’associazione Non uno di meno, è un’associazione culturale senza scopo di lucro, nata nel 2010 con lo scopo di diffondere e dibattere opere cinematografiche di carattere culturale con particolare attenzione a tematiche legate all’ambiente, all’agricoltura e alla ruralità.
L’evento è organizzato in collaborazione con il Comune di Acqualagna, il cinema Conti di Acqualagna, la Pro loco di Acqualagna e la Pro loco del Furlo. Il Festival NatuRurale ha inoltre ricevuto il patrocinio della Provincia di Pesaro e Urbino e della Riserva Naturale Gola del Furlo.