Riqualificazione strutture ricettive, un bando da 2 milioni varato dalla Regione

La Regione Marche stanzia un milione 953 mila euro di Fondi POR Fesr 2014-2020 per la ristrutturazione e riqualificazione delle strutture ricettive. Il bando uscirà fra qualche giorno e durerà 90 giorni. Lo hanno annunciato il presidente della Regione, Luca Ceriscioli e l’assessore al Turismo-Cultura, Moreno Pieroni. “La Regione Marche – spiega il presidente Luca Ceriscioli – persegue un obiettivo fondamentale: lo sviluppo dell’intero sistema turistico attraverso molte azioni. Siamo impegnati non solo a ricostruire ma anche a riqualificare il patrimonio recettivo. Lo stanziamento per ora limitato a circa 2 milioni di euro sulla base della vecchia programmazione è incrementabile a seconda delle richieste che perverranno. Abbiamo la disponibilità di risorse per rispondere ad aumentate necessità e a rifinanziare questa misura. Abbiamo previsto tutte le tipologie di strutture ricettive, dagli alberghi, alle country houses, alle dimore storiche ai B&B, alle case vacanze, per favorire miglioramenti e ammodernamenti”. Potranno partecipare al bando le micro, piccole e medie imprese appartenenti al comparto strutture ricettive. Il costo complessivo ammissibile per la realizzazione del progetto, non può essere inferiore a 50.000 euro e non superiore a 200 mila in regime “de minmis”.