Tre Canadair in azione per domare un violento e vastissimo incendio sulle Cesane

salus
Incendio sulle cesane

Una cinquantina gli uomini impegnati, tra vigili del fuoco e squadre di volontari della protezione civile per domare un grosso incendio che si é sviluppato, su un terreno boschivo di circa 20 ettari, in un’area impervia, all’altezza di Canavaccio, frazione di Urbino, dove l’aria, a tratti, nel primo pomeriggio era acre a causa del vento che trasportava più a valle una gigantesca colonna di fume visibile da chiloemtri di distanza. N

Il violento incendio lungo la strada che porta alla Brombolona di Canavccio di Urbinio

el momento in cui scrivianoi, sono le 17,40, la colonna di fumo é scopmarsa ma dal comando provinciale dei Vigili del Fuoco confermano che l’incendio non é stato ancora domato e che il pericolo maggiore sono i focolai. Sta per entrare in azione un terzo canadair provenienti da Olbia. Dure sono già in azione oltre ad un elicottero dei vigili del fuoco. Non si registrano danni a persone. Non sono state intaccate abitazioni anche se alcune di essere sono state lambite dalle fiamme alte e violente alimentate da un vento insistente. Nella foto, scatta dalla “Bretella” di Urbino la colonna di fume che ha traformate le Cesane per qualche ora in una sorta di vulcano.