Fano, tutti i numeri di Passaggi Festival 2017

Positivo il bilancio di Passaggi Festival 2017, con i numeri migliori mai raggiunti nelle precedenti edizioni. Il Festival è ideato e diretto da Giovanni Belfiori; presidente della manifestazione è Cesare Carnaroli, mentre Nando dalla Chiesa presiede il comitato scientifico. Passaggi è organizzato da Passaggi Cultura e Librerie Coop, con il contributo di Comune di Fano e Regione Marche, e il sostegno di Coop Alleanza 3.0 e Autostrade per l’Italia, nonché di tante aziende private fanesi, tra cui, come sponsor principali, Gibam, Profilglass e Banca Suasa e Radio Fano media partner locale.

Libri e Presenze – 10.000 presenze nei 15 incontri in piazza XX Settembre; 300 presenze nei 4 incontri alla Chiesa di San Francesco; 400 iscritti nei 30 laboratori per bambini e adulti; 76 eventi in totale; 1.500 i libri venduti nella Libreria Coop (in testa alle vendite il volume di Romano Prodi, seguito da Don Ciotti e Nando dalla Chiesa).

Copertura mediatica RAI – La copertura mediatica delle reti Rai ha rappresentato un evento nell’evento, offrendo a Fano una visibilità nazionale eccezionale: 6 le testate coinvolte, di cui 3 in media-partnership (Rainews24, Rai Radio 3 e Rai Cultura) e tre in collaborazione (la testata giornalistica regionale Rai Marche, Isoradio e Rai Teche). 40 collegamenti effettuati da Fano tra dirette, servizi e interviste, tra cui 8 collegamenti in diretta con Isoradio, 6 dirette nei TG nazionali e Marche, 9 interviste in onda su Rainews24, 4 servizi per TG nazionali e Marche ripresi anche da altre testate Rai, 4 servizi di Rai Cultura trasmessi anche sui canali web Rai, Rai 5 e Rai 3.

La città – 20 le location cittadine in cui era presente il festival: piazza XX Settembre, Chiesa di San Francesco, Mediateca Montanari Memo, Palazzo de’ Pili, Chiesa Sant’Arcangelo, San Pietro in Valle, Saletta Nolfi, Arco Borgia-Cybo, Corte Malatestiana, Bastione Sangallo, Arco d’Augusto, Caffè Aurora, Caffè Centrale, 7 stabilimenti balneari di Lido e di Sassonia. 3 hotel pieni con gli ospiti del festival.

Passaggi Festival- Ufficio Stampa Andreina Bruno