Terre Roveresche: caro Stefano sei stato il lato buono della politica

Stefano Bacchiocchi

I meritati riconoscimenti a Stefano Bacchiocchi non si sono fatti attendere. Dopo la lettera di ringraziamento e di addio alla cittadinanza di Orciano da chi ha retto l’incarico di sindaco complessivamente per 16 anni, il web si è popolato di attestazioni di stima. Da parte di diversi cittadini, in sintesi: “Complimenti Stefano per quanto hai fatto come sindaco. Sono sicuro che molti hanno apprezzato il tuo impegno, io non posso che confermare. E’ stato un piacere lavorare assieme a te ed a tutti gli altri”. Alfredo Sadori presidente della cooperativa sociale Art. 32 che ha attivato l’omonimo centro salute: “Grazie a te, Stefano, per il servizio che da sindaco hai reso alla comunità. Diverse sono state tra noi le occasioni di confronto attraverso cui ho potuto apprezzare il tuo impegno e rafforzare la mia stima”. Simone Tanfani ex vice sindaco di Orciano: “Grazie a te Stefano di avermi fatto conoscere il lato buono della ‘politica’ e di avermi insegnato un principio fondamentale che mi serve anche nella vita quotidiana e cioè: se decidi di voler cambiare un sistema sbagliato devi entrarci dentro, devi farlo dall’interno mettendoci la faccia rischiando di farti anche male. Se vieni chiamato ad amministrare una comunità hai l’onere di prendere decisioni e assumertene la responsabilità, nel bene e nel male. Su quest’ultimo punto caro Stefano mai nessuno potrà dire il contrario. La faccia c’è l’hai sempre messa. A differenza di altri che per non sbagliare o rischiare di essere giudicati tengono il viso nascosto dietro ad un video al caldo dentro casa commentando e sentenziando sul resto del mondo”. Franco Degrandis ex assessore. “D’accordo con Tanfani, sappiamo quanto abbiamo condiviso con Stefano e quante soddisfazioni abbiamo avuto insieme a lui. Oggi se gli hanno voltato le spalle penso che si devono più vergognare che gioire. Il futuro ci dirà la verità”.