Discarica abusiva a Montefelcino. La denuncia di Metauro Nostro

Un tratto del Metauro

Una discarica lungo il Metauro in località Ponte degli Alberi al confine tra Montefelcino e Fossombrone. La segnalazione al Comune di Montefelcino, ai vigili urbani e al corpo forestale dello Stato è sottoscritta da Stefano Bellagamba presidente dell’associazione Metauro Nostro Cultura e Territorio. Vi si legge: “Si segnala lo scarico di materiale e di rifiuti di tipo edilizio, contenitori con il simbolo di pericolo e nocivo e altri non meglio identificati, lungo il fiume Metauro nell’area dell’ex parco fluviale a Ponte degli Alberi, avvenuto anche recentemente presumibilmente nelle ultime ore notturne o di prima mattina. L’area interessata è quella in cui questa associazione ha organizzato proprio domenica scorsa la festa del fiume. Oltre a quanto si segnala è stata realizzata una piazzola che fa presumere possibili e ulteriori scarichi già programmati in considerazione di quanto è avvenuto”. I volontari dell’associazione invitano le autorità preposte “a verificare ed intervenire per bonificare l’area per la tutela del fiume e delle sua acque. Così come si rende indispensabile impedire l’accesso dei mezzi”. Fin qui la segnalazione della massima importanza ed urgenza. Viene da pensare come mai appena terminata la festa del fiume qualcuno si sia premurato in quella stessa area di scaricare rifiuti anche sospetti. Non era mai successo che si intaccasse addirittura il parco fluviale. Sarà stata di certo una combinazione casuale che, comunque, fa pensare. E’ da ritenere assurda un’eventuale azione di sabotaggio nei confronti di coloro che da tanti anni si preoccupano di tutelare in tutti i modi il fiume e l’habitat circostante.