Irrompe nella casa dell’ex. Arrestato a piede libero in attesa del processo

salus

I carabinieri di Fano hanno arrestato un 26enne entrato con la forza in casa della ex compagna dopo aver abbattuto la porta-finestra. Lei cubana, di 42 anni, lui albanese, con qualche piccolo precedente penale, avevano convissuto per qualche mese a casa della donna. Ma poi i i rapporti si erano incrinati e lei aveva rotto la relazione, allontanando il 26enne dall’abitazione. E’ stato un susseguirisi di telefonate finché i carabinieri non hanno trovato la porta finestra sfondata, la donna accovacciata in un angolo della camera da letta e l’uomo che le inveiva contro. L’albanese è stato arrestato per violazione aggravata di domicilio. Il giudice, dopo aver convalidato l’arresto, ha disposto la liberazione dell’uomo in attesa del processo.