Moto a tutto gas per l’ultimo addio a Filippo Morelli

salus
Gli amici motociclisti

L’ultimo addio a Filippo Morelli, il commerciante forsempronese di moto morto a 42 anni per un incidente stradale mentre viaggiava in sella ad un grosso scooter lungo la vecchia Flaminia a Fossombrone é stato salutato dai suoi amici motociclisti, una sessantina, che hanno fatto vibrare i loro mezzi a tutto gas.

Filippo Morelli

E’ sembrato quasi un ruggito rabbioso e ferito che si é elevato al cielo. Così come era avvenuto all’arrivo della bara dalla camera mortuaria dell’ospedale di Torrette di Ancona. Per tutta la durata del rito funebre, celebrato dal parroco don Giancarlo Carboni e da don Giuseppe Valentini, le moto sono rimaste parcheggiate intorno alla grande fontana della piazza Giovanni XXIII.