Memorial Passeri, vincono tutti nel ricordo di Norman. E domenica tocca al volley in memoria di Ilaria

Vince il Flaminia (Fossato di Vico), ma vincono tutti: organizzatori, ragazzini in campo, tecnici, sostenitori e tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita della manifestazione. Quasi 500 domenica scorsa i protagonisti della quinta edizione del memorial “Norman Passeri” riservato ai Pulcini calcio a 7 organizzato al Comunale di Cantiano dalla Polisportiva Cantianese con il patrocinio del Comune. Mattinata condizionata dal mal tempo che ha lasciato poi spazio al sole e al caldo per la gioia dei partecipanti (16 compagini di Marche e Umrbia). Venendo al lato prettamente agonistico, bel successo del Flaminia, argento per il Sassoferrato-Genga e bronzo per i boys del Cantiano che hanno dato il massimo tra l’incoraggiamento e il sostegno del pubblico presente, peraltro, come è giusto che fosse, esteso a tutti i piccoli calciatori. Un plauso per tutte le squadre e tanta commozione al momento delle premiazioni alla presenza dell’ex bandiera rossoblù del Gubbio e cantianese doc, Alessandro Sandreani. Con un pensiero rivolto a Norman e alla mamma Clara recentemente scomparsa. Presente il papà di Norman, Nazareno Passeri.

“A Cantiano abbiamo vissuto una domenica di sport, sano divertimento, amicizia e solidarietà in ricordo di Norman Passeri. Un caro ricordo quest’anno per Clara Bianchi, la cui forza, coraggio e umanità resteranno da esempio per tutta la comunità cantianese. Un abbraccio alla famiglia e un grazie alla Polisportiva Cantianese!”, ha detto il sindaco di Cantiano Alessandro Piccini presente nel corso della mattinata alla manifestazione. E ora Cantiano sposta le sue attenzioni al memorial di volley dedicato a Ilaria Giacomini con protagoniste baby pallavoliste. Appuntamento domenica 28 maggio sempre al Comunale.