Michela Ubaldi candidata sindaco a Colli al Metauro: sfida Aguzzi

Michela Ubaldi

Michela Ubaldi, avvocatessa, 48 anni, vice sindaco uscente dell’ex Comune di Saltara, sposata, con un figlio 18enne è la seconda candidata a sindaco di Colli al Metauro a capo di una lista civica, ancora senza nome ma di certo in contrapposizione a Stefano Aguzzi. Si è detta espressione “di un gruppo di lavoro, costituito da persone eterogenee e al tempo stesso coese, che intende proporre una prospettiva di futuro alla comunità”. Una candidata sindaco “espressione nata da un gruppo che mi ha scelto segnando in questo modo un’inversione di tendenza in quanto la nostra lista, che avremo modo di presentare ufficialmente molto presto, non si esprime solo ed esclusivamente attraverso il candidato sindaco. Per quanto mi riguarda ho vissuto un’esperienza amministrativa, con molta umiltà, che intendo mettere a disposizione della comunità, auspicando che i cittadini diano fiducia al nostro progetto”.

SONY DSC

Per quanto riguarda le priorità indiscusse da fronteggiare “la necessità di adeguare gli edifici scolastici ai più alti standard di sicurezza antisismici costruendone anche di nuovi. Avere cura del territorio sia a livello ambientale che idrogeologico. Puntare alla qualità della vita che passa attraverso i servizi, il decoro e l’attenzione alla viabilità. Valorizzare il territorio ed in particolare i borghi da un punto di vista culturale, turistico, agroalimentare ed enogastronomico mettendo in rete le strutture già esistenti nell’intento di creare anche nuove opportunità di lavoro per i giovani”. Questione sempre viva della sanità: “Questo Comune deve ambire ad avere un presidio sanitario poliambulatoriale pubblico con adeguato centro prelievi ed essere in grado di garantire visite specialistiche e di prevenzione. Bisogna potenziare il 118 di Calcinelli con il medico a bordo delle ambulanze”. Michela Ubaldi ha sottolineato che le sue sono solo indicazioni di massima in attesa della presentazione del progetto completo che caratterizzerà la sua lista.