“Metto un Like alla Legalità”, ha preso il via il progetto dell’istituto “Della Rovere” di Urbania

“Metto un Like alla Legalità” è il titolo di un progetto dell’Istituto omnicomprensivo “Della Rovere” di Urbania, ideato dal Comitato genitori e condiviso dal dirigente scolastico Sergio Brandi e dagli insegnanti per avvicinare i giovani ai temi della legalità. Il progetto, che vede come referenti la docente Loretta Leonardi e l’avvocato Mauro Gregorini, coinvolge studenti di diverse fasce di età (dalla scuola primaria di Urbania e Peglio a quella superiore) e prevede incontri con rappresentanti delle forze dell’ordine, lettura di testi sulla legalità e successivo confronto con l’autore, questionario sul tema e dibattito con un docente dell’Università degli Studi di Urbino ed altri momenti significativi.

L’incontro svoltosi nei giorni scorsi nella sala consiliare, patrocinato dal Comune di Urbania, ha avuto per protagonista il comandante dei carabinieri di Urbino Francesca Baldacci, presenti il sindaco di Urbania Marco Ciccolini, l’assessore all’Istruzione Annalisa Tannino, il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Daniele Tagliolini, il dirigente scolastico del “Della Rovere” Sergio Brandi ed il maresciallo dei carabinieri di Urbania Primo Marconi, oltre ai due referenti del progetto. Prossimi incontri saranno martedì 11 aprile, alle ore 8.30 nella sala Volponi del Comune di Urbania con lo scrittore Stefano Bordiglioni (autore del libro per ragazzi “Il Principe e la Costituzione”), mercoledì 26 aprile con la polizia postale che illustrerà i rischi della rete e mercoledì 3 maggio, sempre nella sala Volponi, con Pierpaolo Romani componente del gruppo di lavoro dell’associazione “Sulleregole” fondata dal magistrato Gherardo Colombo. L’iniziativa “Metto un Like alla legalità” prevede anche la simulazione di un processo penale, con gli alunni della scuola secondaria di primo grado che affiancheranno magistrati e avvocati nell’aula delle udienze del Tribunale di Urbino.

Ufficio stampa Provincia - Pu (G. R.)