La passione e morte del Cristo nei dialetti italiani, il libro è di Manlio Baleani

La Passione e la Morte di Gesù raccontata in dialetto è una tradizione che accomuna diverse parti d’Italia e su cui si sono cimentati molti cultori degli idiomi locali. Il libro di Manlio Baleani, pubblicato nella collana dei Quaderni del Consiglio, ripercorre e analizza questa produzione letteraria sia in prosa che in versi. L’opera sarà presentata venerdì prossimo, 7 aprile, alle ore 16.30, nella Sala Paolo VI a Loreto. Oltre all’autore del libro, studioso marchigiano dei dialetti italiani, interverranno l’arcivescovo di Loreto, monsignor Giovanni Tonucci e il presidente del Consiglio regionale, Antonio Mastrovincenzo. Coordinerà l’incontro il direttore del giornale “Presenza”, Marino Cesaroni.
“La forte religiosità d’impronta popolare che emerge dalla lettura dei testi – scrive Mastrovincenzo nella presentazione del volume – e l’uso dei dialetti, spesso vere e proprie lingue del quotidiano, parte integrante delle diverse identità regionali, ci hanno convinto della bontà di pubblicare questo libro nella collana dei Quaderni del Consiglio, da sempre specchio e strumento di raffinate indagini sulle realtà territoriali”.
L’opera si presenta con una selezione di quaranta brani provenienti da trentaquattro città. Ad impreziosirla vi è anche una ricca Appendice sui riti della Settimana Santa che si tengono in tutta Italia, con l’attenzione a testimonianze marchigiane.
Nel corso dell’evento di presentazione del libro, in programma una lettura teatrale nei dialetti di Ancona, Ascoli Piceno, Fano, Jesi, Macerata, Porto Recanati, Senigallia, San Severino Marche.

Comunicato stampa Consiglio regionale Marche