Fossombrone, contro replica al sindaco

Unione per Fossombrone

Come sempre fischi per fiaschi. Il sindaco o non risponde (forse è meglio) o si fa preparare le risposte da altri (forse quelli che avevano interesse a non procedere al project financing?). La minoranza ha semplicemente evidenziato che dal giugno 2016 ad oggi,aprile 2017, (e non sono solo alcuni mesi), la gestione del servizio “Casa di Riposo Castellani” è stata affidata tramite “proroghe tecniche” alla medesima cooperativa, tra l’altro sostituendo il codice identificativo dell’appalto (CIG). Prima di parlare di “atti assolutamente legittimi” vada a verificare la normativa e si confronti con il proprio segretario comunale, il quale in consiglio, riservandosi un approfondimento, non è sembrato così netto e deciso sulla legittimità dei medesimi. E’ vero che la precedente amministrazione aveva intrapreso una strada che poi per interventi legislativi regionali e per cambiamenti economici epocali (crisi dell’edilizia) ha dovuto correggere. Scelta poi condivisa dalla Giunta Bonci che con la delibera n. 115/2016 ha riconosciuto che “l’affidamento della struttura tramite project financing presenta tutt’oggi le criticità bene evidenziate nella deliberazione della Giunta comunale precedente….”.   È vero che vi era una proroga del servizio, ma appunto giustificata e non mensile, come la legge impone, proprio perché era in essere una procedura di evidenza pubblica. È vero che la Giunta Bonci ha una “visione totalmente diversa”, non solo rispetto alla minoranza, ma dalle leggi della Repubblica Italiana. Gli attacchi sono faziosi se intesi dalla parte del rispetto delle norme e non certamente da quella di chi senza alcun ostacolo ottiene oltre 380.000,00 €. senza gara e con la consapevole conoscenza  della Giunta. Siamo contenti comunque che la questione venga dibattuta anche pubblicamente, così Autorità certamente più competenti di noi potranno leggere e farsi un’idea se 10 proroghe, tutte sotto i 40.000 €., senza alcuna previsione di gara e addirittura cambiando il codice, siano “assolutamente legittime”.

GRUPPO CONSILIARE “UNIONE PER FOSSOMBRONE”