Ritrovata in Umbria l’auto rubata cinque mesi fa ad Apecchio dai ladri acrobati

Dopo cinque mesi è stata trovata a Deruta, Comune in provincia di Perugia, la Fiat 600 che era stata rubata in Apecchio dopo che a ottobre e novembre 2016, una banda di malviventi aveva messo a dura prova i nervi degli abitanti dell’entroterra, con continui spericolati e acrobatici furti, anche con inseguimenti da parte dei carabinieri, che in una circostanza avevano costretto i malviventi ad abbandonare la loro potente Bmw X3 in zona monte Forno, in territorio di Piobbico, per poi fuggire a piedi. Nella stessa nottata a Colombara di Apecchio, veniva rubata una Fiat 600, chiusa in garage ma con le chiavi nel cruscotto, senza saperne più nulla. Ora i proprietari dell’auto hanno ricevuto una telefonata dai carabinieri che hanno trovato l’auto. Gli inquirenti umbri sono stati avvisati da un cittadino che da un mese circa vedeva la 600 parcheggiata in una piazzetta destando degli sospetti, fino ad avvisare, appunto, i militari dell’Arma. La macchina, chiusa a chiave, si presentava in buono stato.