Fossombrone, i carabinieri arrestano un pusher con 11 dosi di cocaina

I carabinieri della Stazione di Fossombrone, nel primo pomeriggio, durante un posto di controllo nei vie di accesso del centro abitato, hanno intimato l’alt ad una autovettura con il solo conducente a bordo. L’uomo ha immediatamente mostrato segni di nervosismo e accampato numerose scuse per cercare di accelerare il controllo. I militari insospettiti decidevano comunque di approfondire il controllo e condurlo in caserme per procedere alla perquisizione personale e del mezzo. Vistosi alle strette l’uomo consegnava un frammento di hascisc sperando di eludere un controllo più approfondito. Speranza vana perché poco dopo i  carabinieri rinvenivano in un vano ben occultato tra i due sedili anteriori ben 11 dosi di cocaina già confezionate e pronte per lo spaccio. Estesa la perquisizione nell’abitazione di Cartoceto sono saltati fuori anche alcuni grammi di marijuana. G.M. 35enne originario del modenese è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e sottoposto agli arresti domiciliari. Oggi il Giudice del Tribunale di Urbino ha convalidato l’arresto è inflitto una pena di 4 mesi e 1.200 euro di ammenda con pensa sospesa.