La mostra fotografica di Alberto Monti si trasferisce a Orciano sempre nel segno della solidarietà

Dopo l’esposizione all’Ipogeo di Piagge ed al Museo Storico Ambientale Musa di San Giorgio di Pesaro, la mostra fotografica di Alberto Monti si sposta ad Orciano presso al Museo della Corda e del Metauro.  E’ sempre la ProArt con la collaborazione delle associazioni del paese ospitante e nello specifico “Officina degli Artisti” di Orciano, a promuovere questa iniziativa benefica per la raccolta di fondi destinati alle popolazioni del Centro Italia colpite dall’ultimo tragico evento del terremoto. Grande consenso di pubblico vi è stato a San Giorgio e vanno ringraziati gli sponsor per la realizzazione di quest’evento: Rosati Luana snc Alimentari e Tabaccheria, Coal San Giorgio, Zucchero e Sale di Branchini Maria Letizia e Barbara. Inoltre le due associazioni, la ProArt e l’Anta-Club Marino Saudelli Onlus, ringraziano sentitamente tutti coloro che hanno partecipato attivamente con offerte a questa iniziativa di solidarietà sociale. L’esposizione di Orciano inizierà sabato 25 marzo e rimarrà aperta fino a domenica 2 aprile e poi ci saranno altre due tappe in altrettanti due paesi con date ancora da definirsi, per completare il tour itinerante benefico.