“L’altra parte di noi. Storie di emigranti”, un libro per non dimenticare

Edito nella collana dei Quaderni del Consiglio regionale curata da Giovanna Baldelli, è stato presentato a Fratterosa

Grande successo di pubblico per la presentazione, a Fratterosa, del volume edito nella collana dei Quaderni del Consiglio regionale e curata da Giovanna Baldelli “L’altra parte di noi. Storie di Emigranti”. L’incontro ha visto la partecipazione del vice presidente del Consiglio regionale Renato Claudio Minardi, del sindaco Alessandro Avaltroni e Monsignor Armando Trasarti, Vescovo della Diocesi di Fano, Fossombrone, Cagli e Pergola. Una sala Vittoria gremita che ha partecipato all’evento con grande interesse. Il volume di Giovanna Baldelli racconta l’esperienza della sua famiglia emigrata in America e quella vissuta in Italia. “E’ la storia di tante persone di ieri e di oggi – ha dichiarato il vice presidente Minardi, durante il suo intervento – di coloro che lasciano il proprio paese verso luoghi sconosciuti in fuga spesso dalla povertà, dalla fame o dalla disperazione. I nostri nonni hanno abbandonato tutto ciò che avevano per cercare una vita migliore per se e per i propri figli. Anche coloro che oggi attraversano il Mare Mediterraneo nei barconi della morte sono alla ricerca di un futuro diverso”.

Minardi ha concluso esortando il pubblico a riflettere sul fenomeno dell’immigrazione di ieri e di oggi: “Non possiamo dimenticare cosa è stato oltre un secolo fa per i nostri connazionali e per questo abbiamo il dovere di accogliere chi fugge dalle guerre, dalla fame e dalle persecuzioni. Lasciamo da parte i pregiudizi e troviamo in noi la comprensione e l’accoglienza. Solo così possiamo alimentare l’amore e non l’odio”.