“I territori del benessere”, in rete le strutture termali ed altre eccellenze

Venerdì 3 marzo Alle ore 9.30, nella sala “Adele Bei” in Provincia,  incontro aperto ad operatori termali, tour operator, titolari di alberghi, agriturismo, country house, b&b e a tutte le attività e istituzioni che animano il territorio

Fornire ai potenziali turisti una serie di informazioni sulle strutture termali di ogni territorio e su aspetti ad esse collegati a livello culturale ed enogastronomico, per proporre e veicolare un concetto di benessere più ampio: benessere per il corpo, per la vista, per lo spirito, per il gusto. E’ l’obiettivo del progetto “Territori del Benessere”, che vede coinvolte Province e Comuni sedi di luoghi termali, tra cui la Provincia di Pesaro e Urbino, dove si trovano le strutture “Pitinum Thermae” (Macerata Feltria), “Terme di Raffaello” (Petriano) e “Montegrimano Thermae” (Montegrimano Terme). Al centro del progetto, finanziato in gran parte dal Mibact (Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo), c’è l’idea di creare una “rete” di luoghi termali che offrono anche eccellenze territoriali culturali, ambientali ed enogastronomiche, avviando azioni di marketing digitale (sito web, attività sui social ed una App). L’iniziativa verrà presentata a Pesaro venerdì 3 marzo, alle ore 9.30, nella sala “Adele Bei” della Provincia di Pesaro e Urbino (viale Gramsci 4), in un incontro a cui sono invitati aziende termali, tour operator, titolari di alberghi, agriturismo, B&B, country house, ristoratori di qualità, aziende produttrici di tipicità e tutte le attività e istituzioni che animano il territorio, anche con l’obiettivo di definire un prodotto turistico che a partire dalle strutture termali coinvolga le eccellenze culturali, ambientali ed enogastronomiche di ogni territorio. In questi mesi i partner del progetto (capofila Provincia di Brescia, partner Province di Pesaro e Urbino, Benevento, Pescara, Sondrio, Verbano Cusio Ossola, Città Metropolitana di Roma, Comuni di Acqui Terme, Fiuggi, Rapolano e Tivoli e associazione “Mecenate 90”), hanno individuato obiettivi e strumenti, a partire da ricerche e analisi di mercato che verranno presentate durante l’incontro. Coordinati dal dirigente Politiche del lavoro della Provincia Massimo Grandicelli, interverranno Raffaele Gareri (che presenterà il progetto “I Territori del Benessere”), Giordana Francini (marketing digitale e strumenti connessi), il professor Gavino Maresu (ruolo di imprese e istituzioni nel progetto), il professor Ledo Prato (industria del benessere e valorizzazione delle risorse culturali e territoriali), il professor Tonino Pencarelli (marketing nelle imprese termali italiane), Tarcisio Porto (strategia per la costruzione dell’offerta del Benessere), rappresentanti delle strutture termali “Pitinum Thermae”, “Terme di Raffaello” e “Montegrimano Thermae” (esperienze e progetti di sviluppo delle aziende termali della provincia di Pesaro e Urbino), per poi lasciare spazio al dibattito e alle conclusioni del presidente della Provincia Daniele Tagliolini. E’ possibile iscriversi compilando la scheda che è sul sito www.provincia.pu.it (gradito l’invio preventivo della scheda alla mail g.giovagnoli@provincia.ps.it per inserimento nel data base). Info:  07213592015 – 3392764163.

Ufficio stampa Provincia Pu - (G. R.)