Carnevale Pergolese: sei carri, gruppi mascherati, musica e divertimento

salus

Torna a Pergola, dopo l’ottimo successo riscosso l’anno scorso, il Carnevale Pergolese, organizzato dalla pro loco. L’appuntamento è per domenica 26 febbraio.Nel 2016, dopo molti anni di assenza, la pro loco ha deciso di riproporre la manifestazione molto sentita dai pergolesi. La partecipazione è stata straordinaria e già da qualche settimana si sta lavorando senza sosta per il bis. E gli ingredienti per un altro successo ci sono tutti. A sfilare saranno ben sei carri, ma potrebbero aumentare in questi ultimissimi giorni considerato il grande entusiasmo e coinvolgimento: 200 pergolesi al lavoro per un carnevale indimenticabile! Un carro sarà dell’oratorio, gli altri di vari gruppi spontanei accomunati dalla voglia di divertirsi e colorare la città. Top secret i temi, saranno svelati solo domenica 26. E insieme ai carri sfileranno tanti gruppi mascherati. La festa, nel meraviglioso centro storico della città dei Bronzi dorati, inizierà nel primo pomeriggio. Si partirà da piazza Garibaldi per passare lungo Corso Matteotti, viale Martiri della Libertà e tornare in centro. Tutti insieme si festeggerà in piazza Ginevri dove il pomeriggio si accenderà a suoni di musica ed animazione. Non mancheranno sorprese, dolci tipici del carnevale e divertimento per i bambini e non solo.

“L’anno scorso – spiega il direttivo della pro loco pergolese – abbiamo avuto l’idea di rilanciare il carnevale. Ha riscosso un grande successo, infatti la manifestazione ha coinvolto tantissime persone. Non abbiamo avuto alcun dubbio per il bis. La partecipazione per questa edizione è ancora aumentata, ci fa davvero piacere. Giovani ma non solo stanno dimostrando di sentire molto questa festa e sono in tantissimi, ormai da settimane, a lavorare per la realizzazione dei carri che quest’anno saranno sei, due in più della passata edizione. Gli ingredienti per una giornata divertente, in grado di coinvolgere bambini, ragazzi e intere famiglie ci sono tutti. Vi aspettiamo a Pergola per un pomeriggio all’insegna dell’allegria, dove non mancheranno bellissime sorprese”.