Eventi in tutte le stagioni: ecco il “Tartufo tutto l’Anno” a Sant’Angelo in Vado

Un calendario ricco di appuntamenti con al centro lui, Re Tartufo. Lo avevano anticipato a più riprese gli amministratori di Sant’Angelo in Vado durante l’edizione numero 53 della Mostra Nazionale del Bianco Pregiato: la valorizzazione del territorio, delle sue bellezze artistiche e delle sue peculiarità gastronomiche, va portata avanti tutto l’anno. E si basa proprio sul concetto di “Tartufo tutto l’Anno” il cartello di eventi che da febbraio a dicembre vedrà protagonista l’antica Tifernum Mataurense, i suoi borghi, i suoi abitanti e i suoi operatori commerciali in un’ottica di promozione annuale del territorio che parte da una nuova immagine che spiega il concetto come meglio non potrebbe: un grande tartufo frammentato in quattro sezioni a simboleggiare le quattro stagioni perche il tartufo, che sia bianco, nero o scorzone, è buono e profumato in qualsiasi periodo dell’anno. Fiore all’occhiello degli eventi sarà ovviamente la 54esima Mostra Nazionale in programma dal 7 al 29 ottobre 2017, ma prima dell’evento clou, vadesi e turisti avranno tantissime altre occasioni per avvicinarsi e vivere a pieno ciò che le terre dell’Alta Valle del Metauro offrono a cominciare già dal prossimo 25 febbraio quando in programma c’è “Tartufo & Carnevale”, evento che coniugherà cucina, musica, fotografia e ovviamente voglia di fare festa. In tutti i ristoranti di Sant’Angelo in Vado che hanno aderito all’iniziativa e che saranno pubblicati sulla pagina Facebook della Mostra con l’apposito Menù, si potrà degustare una cena a base di tartufo ad un prezzo speciale e speciale sarà anche il premio dedicato alle maschere più belle che parteciperanno al Contest Fotografico allestito lungo Corso Garibaldi. Tre le categorie previste: la “miglior maschera al tartufo” si aggiudicherà un viaggio per due persone offerto dall’agenzia viaggi TuquiTour, la “miglior maschera individuale” si porterà a casa 6 bottiglie di vino offerte da Cantina Di Sante, mentre sempre TuquiTour metterà in palio un viaggio per 5 persone per il “miglior gruppo mascherato”. La serata si concluderà poi al Bocciodromo Comunale con il Carnival Party – Festa al Tartufo, festa in maschera con Dj da mezzanotte con possibilità di servizio navetta su prenotazione. Sarà dunque il Carnevale ad aprire questa nuova stagione per Sant’Angelo in Vado che proseguirà poi, da marzo a dicembre, con tante altre manifestazioni che vedranno il tartufo andare a braccetto con lo sport, l’arte e la promozione turistica. E proprio in tema di promozione turistica, cartoline e brochure della città vadese saranno prossimamente distribuite a Fano durante le domeniche di Carnevale e poi a Milano in occasione della BIT (Borsa Internazionale del Turismo) di aprile per cercare di portare in giro per l’Italia e non solo la magia di Sant’Angelo in Vado, terra di sapori, storia, tradizioni e tartufo, un tartufo che può essere degustato e assaggiato 365 giorni l’anno.

 

mcdonalds
Lug
17
mar
Mercatino del Feudatario @ Montefelcino
Lug 17@18:00–23:45
Mercatino del Feudatario @ Montefelcino

Torna il Mercatino del Feudatario di Montefelcino, un mercato notturno di cose vecchie, d’arte, curiosità, collezionismo e alta gastronomia che si terrà ogni martedì sera dalle ore 18,00 alle 24,00 da metà luglio a metà agosto.

Tanti i visitatori che vengono per assistere alle tante attrazioni, all’esibizioni musicali in chiave medioevale, alle botteghe artigiane, mostre artistiche di vario genere e molto altro ancora. E’ possibile fermarsi nelle taverne e nelle osterie che per l’occasione propongono ai turisti piatti tipici della cucina marchigiana e ricette dal sapore antico.

Un appuntamento estivo di grande interesse, definito dalla stampa locale “il mercato stagionale più originale del medio Adriatico”.

Lug
20
ven
Saltarua 18^ Edizione – venerdì 20 luglio @ Saltara
Lug 20@19:00–Lug 21@0:00
Saltarua 18^ Edizione - venerdì 20 luglio @ Saltara

Venerdì 20 luglio torna Saltuarua, il Borgo in Musica, evento cardine dell’estate di Saltara che vedrà la realizzazione di quattro concerti nei vari luoghi suggestivi del castello medievale di Saltara, spaziando dalla musica brasiliana ai brani dialettali, dal jazz al rock. Ingresso libero.

Sullo sfondo medievale dei Mercati Coperti sulle mura di Saltara, nella “Galleria degli Artisti” espongono: Giorgio Falcioni (fotografia), Jebrail Manai, (quadri in acrilico/pastello/grafite di una delicatezza sorprendente), Isabella Galeazzi (insegnante, grafico e illustratore free-lance), Giorgia Semprini (fotografia), Marco Verdiglione ( tavole sull’architettura urbana) e Luca “Pierz” Piersantelli (illustratore e comic book artist).

Ricordiamo che alle ore 19.30 apriranno gli stand gastronomici della Proloco Saltara, con gustose proposte per tutte le esigenze a prezzi modici!

Quanto segue è il programma dei concerti:

Ore 20.45
Michele Samory – trombettista jazz
Nicoletta Noé – omaggio a A.C. Jobim
Duccio Marchi – El menestrell

Ore 22.15 – PINK FLOYD – LA STORIA, LA LEGGENDA – Orchestra Sinfonica G. ROSSINI insieme a DNA PINK FLOYD Tribute Band. Spettacolo musicale con Claudio Salvi (concept e testi), Giuseppe Esposto (voce recitante) e Roberto Molinelli (direttore e arrangiatore).

ore 20.45 Scalinata – Michele Samory: In My Trumpet
Il quartetto del corinaldese Michele Samory, giovane trombettista jazz, si esibisce con un repertorio che prende spunto dai grandi trombettisti dei tempi passati, da Louis Armstrong a Dizzy Gillespie, da Cookie Williams a Clark Terry.
(Michele Samory – tromba e voce, Tommaso Sgammini – piano, Manuele Montanari – contrabbasso, Lorenzo Marinelli – batteria)

ore 20.45 Giardinetti del Castello – Nicoletta Noè: Omaggio a Antonio Carlos Jobim
La giovane cantante multipremiata di Cesena, Nicoletta Noè, presenta un originale e sentito omaggio alla musica del grande compositore Antonio Carlos Jobim, il Maestro indiscusso della musica popolare brasiliana e della “bossa nova” (Garota de Ipanema, Desafinado…)
(Nicoletta Noè – voce, Silvia Valtieri – pianoforte, percussioni).

ore 20.45 Terazzino sulle Mura – Duccio Marchi: El menestrell dle nostre piass
Duccio Marchi propone canzoni in dialetto urbinate. Tradizioni popolari e fatti di vita quotidiana vengono raccontati in chiave musicale: il pettegolezzo, l’invidia, l’avarizia – temi ricorrenti unitamente all’amore, la politica, la sanità e il bel vivere degli anni passati.
(Duccio Marchi – voce, Gabriele Terenzi – chitarra, Alessandro Cioppi – basso).

Lug
24
mar
Mercatino del Feudatario @ Montefelcino
Lug 24@18:00–23:45
Mercatino del Feudatario @ Montefelcino

Torna il Mercatino del Feudatario di Montefelcino, un mercato notturno di cose vecchie, d’arte, curiosità, collezionismo e alta gastronomia che si terrà ogni martedì sera dalle ore 18,00 alle 24,00 da metà luglio a metà agosto.

Tanti i visitatori che vengono per assistere alle tante attrazioni, all’esibizioni musicali in chiave medioevale, alle botteghe artigiane, mostre artistiche di vario genere e molto altro ancora. E’ possibile fermarsi nelle taverne e nelle osterie che per l’occasione propongono ai turisti piatti tipici della cucina marchigiana e ricette dal sapore antico.

Un appuntamento estivo di grande interesse, definito dalla stampa locale “il mercato stagionale più originale del medio Adriatico”.

Lug
27
ven
I Venerdì di Cagli – 27 luglio @ Cagli
Lug 27@18:00–23:45
I Venerdì di Cagli - 27 luglio @ Cagli

E’ in arrivo la seconda serata dei “I Venerdì di Cagli”, appuntamento fisso dell’estate cagliasse che riescono ad intrattenere e divertire tanti appassionati e turisti da molti anni. Sono previste tre serate a tema:

27 luglio – giochi in strada. Le vie e piazze del centro saranno invase da luoghi dove bambini e ragazzi potranno dilettarsi in giochi in legno, laboratori creativi, teatro con i burattini, intrattenimenti vari e molto altro ancora con tutti i negozi del centro aperti fino alle 23:00!

Lug
31
mar
Mercatino del Feudatario @ Montefelcino
Lug 31@18:00–23:45
Mercatino del Feudatario @ Montefelcino

Torna il Mercatino del Feudatario di Montefelcino, un mercato notturno di cose vecchie, d’arte, curiosità, collezionismo e alta gastronomia che si terrà ogni martedì sera dalle ore 18,00 alle 24,00 da metà luglio a metà agosto.

Tanti i visitatori che vengono per assistere alle tante attrazioni, all’esibizioni musicali in chiave medioevale, alle botteghe artigiane, mostre artistiche di vario genere e molto altro ancora. E’ possibile fermarsi nelle taverne e nelle osterie che per l’occasione propongono ai turisti piatti tipici della cucina marchigiana e ricette dal sapore antico.

Un appuntamento estivo di grande interesse, definito dalla stampa locale “il mercato stagionale più originale del medio Adriatico”.