Circolo Tennis Cagli, operazione ripartenza dopo i danni alle strutture causati dal maltempo

Nuova data importante per il Circolo Tennis  Cagli è stata quella di lunedì 6 febbraio (ripristinata la copertura pressostatica) dopo aver affrontato negli ultimi mesi varie difficoltà legate al maltempo.  Prima a novembre quando le due coperture dei campi furono danneggiate seriamente da vento e pioggia e poi il colpo di grazie con la neve.

“Come promesso il Circolo Tennis riapre con il ripristino, in tempi record, della copertura pressostatica compromessa – afferma il dinamico presidente Luca Santini – dalle abbondanti nevicate di gennaio. Tempo permettendo questa settimana termineremo anche i lavori di montaggio del nuovo telo della copertura fissa, grazie all’intervento dell’amministrazione comunale. Questa struttura fu già compromessa a novembre e ora sarà rinnovata. Non nascondo che il CT Cagli sta affrontando un periodo di difficoltà; il peggio è alle spalle e grazie a una squadra efficiente ed appassionata e al supporto del Comune, siamo riusciti con grande soddisfazione a riaprire i campi per dare continuità, sia alla scuola tennis, sia a tutte le attività sportive che il nostro circolo propone, tra tennis agonistico, amatoriale e calcetto. Ci stiamo attivando con tutti i mezzi a disposizione, ma questo non basta: chiediamo anche un aiuto che arrivi dalla sensibilità di imprenditori e cittadini . Al momento per affrontare alcune spese imminenti e importanti, il Circolo organizzerà il veglione di Carnevale sabato 25 febbraio al ristorante Poeta di Cagli con cena, ballo e giochi a premi. Invito a nome di tutto il direttivo, i soci e simpatizzanti a partecipare per trascorrere una serata in allegria e permettere con il ricavato di contribuire a rendere sempre al meglio le nostre strutture che con grandi sforzi stiamo rendendo più moderne ed accoglienti”.