Urbino, brillante operazione antidroga della polizia

salus

Marijuana e hashish per giovanissimi: due spacciatori sono stati denunciati dai poliziotti di Urbino in due distinte operazioni. La segnalazione era partita dai responsabili di una scuola superiore dove avvenivano i fenomeni di spaccio.
Nel primo caso i poliziotti, anche grazie alla collaborazione di responsabili delle scuole superiori frequentate da alcuni dei “clienti”, arrivavano all’identificazione dello spacciatore, uno studente universitario di Urbino, di 21 anni, già noto alle forze dell’ordine, che aveva adibito la propria stanza come il luogo di ritrovo per la cessione delle predette sostanze. Nel secondo caso gli agenti hanno identificato e denunciato uno studente universitario, anch’esso 21enne, ritenuto responsabile di spaccio nei confronti di altri studenti.