A Pergola domani sera “Quattro donne e una canaglia”

Marisa Laurito, Corinne Clery, Barbara Bouchet e Gianfranco D’Angelo sono in scena al Teatro Angel Dal Foco con «Quattro donne e una canaglia», giovedì 2 febbraio appuntamento delcartellone realizzato da AMAT e Comune con il contributo di MiBACT e Regione Marche. Diretto da Nicasio Anzelmo per la produzione A.C. Spettacoli Teatrali, con nel cast Paola Caruso e Nicola Paduano, il divertente e intrigante testo di Pierre Chesnot, adattato da Mario Scaletta, fa muovere ogni interprete con maestria e leggerezza, coinvolgendo il pubblico in un susseguirsi irrefrenabile di irresistibili malintesi e battute gustose e mai volgari. Il classico maschio crudele (“La” canaglia) in maniera impenitente alterna la propria vita da una donna ad un’altra con cadenza decennale, fino a collezionare un’ex-moglie, una moglie, un’ex-amante ed una amante molto giovane. Fin qui tutto sembra sotto il suo controllo sapiente e magistrale. Ma un nuovo impensabile e irrealizzabile progetto della canaglia scombina questo apparente perfetto menage. La canaglia sembra spacciata, ma nell’imprevedibile finale dimostra tutta la sua coerenza.Lo spettacolo tornerà nelle Marche, al Teatro Verdi di Pollenza, domenica 9 aprile. Informazioni e biglietti: Teatro Angel dal Foco, via San Francesco d’Assisi, Pergola tel. 0721/734090 e 0721/3592515. Call Center dello Spettacolo delle Marche tel. 071/2133600 e AMAT tel. 071/2072439, www.amatmarche.net.
Inizio spettacolo ore 21.15.