Il Tartufo

salus

Acqualagna sorge lungo l’antica via Flaminia, a sud-ovest della gola del Furlo.
35 km da Fano, nel punto dove il Burano confluisce nel Candigliano.
A nord est, le ripide pendici dei monti Pietralata e Paganuccio, a sud-ovest, le cime appenniniche del Catria e del Nerone.
Citato come Burgo Aqualania in una pergamena del 1292, nacque come piccolo centro di valle dell’antico castello di Monfalcone i cui ruderi sono ancora oggi visibili in località Castellaccia.
Nel territorio è esistito anche l’abitato romano di Pitinum Mergens i cui resti sono tuttora in massima parte inesplorati.
E’ nota sede dell’annuale Fiera Nazionale del Tartufo.