Sul Catria senza elettricità, giornata no per gli sciatori. Boom sul Nerone

salus

normal_Foto_Monte_Nerone_02Quando tutto sembrava volgere al meglio per i tanti appassionati di sci della Regione e non solo, sul monte Catria accade quello che nessuno si aspettava: nella giornata di ieri (o meglio nella notte) è saltata l’elettricità a causa di un guasto sui cavi dell’alta tensione determinato dalla caduta di un albero durante la notte. E così i numerosi sciatori e amanti della neve, sono rimasti ai piedi della montagna. Gli addetti hanno cercato nella notte, via web, di mettere a conoscenza del problema i cittadini, ma in tanti erano già  sul posto di prima mattina, desiderosi di sciare. L’Enel ha provveduto a riparare il guasto, ma non è stato semplice. L’energia elettrica è tornata in serata e oggi le cabinovie dovrebbero tornare a funzionare senza problemi. C’era anche chi si trovava sul rifugio. Alcuni infatti avevano passato la notte sul Catria: per loro inevitabile ritorno a valle con le ciaspole. Tanta gente invece sul Nerone in una giornata caratterizzata da banchi di nebbia, si parla addirittura di oltre 2300 presenze. Non sono mancati alcuni disagi a livello di circolazione nonostante l’impegno delle forze dell’ordine sul posto per regolarizzare il traffico. Ma la mole di utenti era davvero tanta. Piste aperte anche oggi, mercoledì e nel prossimo fine settimana.