Sant’Ippolito, la Madonna col Bambino trova casa nel museo

MADONNA RITROVATAStoria a lieto fine per la Madonna con il Bambino trovata a Saltara dall’architetto piaggese Gabriele Polverari, noto per aver scoperto la grotta ipogea di Piagge. Il bassorilievo in pietra arenaria “verrà restaurata a Sant’Ippolito da Natalia Gasparucci mentre il sindaco Stefano Tomasetti ha preso l’impegno di esporla nel museo dello stesso paese perché di certo si tratta di un’opera degli scalpellini di Sant’Ippolito che dal XIV secolo hanno lasciato una traccia profonda nella storia dell’arte”. Il bassorilievo è ancor più singolare per non risultare nella catalogazione che a suo tempo aveva realizzato l’architetto Giovanni Volpe.  E per giunta ha una scritta tutta particolare che tradotta dal latino sta a significare “ottobre di fede”.