Emergenza a Cagli, ambulanza arriva da Urbania!

ambulanza-9-9-850x466“L’ambulanza è arrivata dopo 40 minuti”. La protesta corre sul web. I commenti non si fanno attendere. La lista si allunga. “Sono andato a fare spesa con mia figlia al Conad di Cagli. Al mio arrivo trovo un’ambulanza che stava soccorrendo una persona che si era sentita male mentre faceva la spesa. I fatti raccontati sono questi: la persona in difficoltà si è accasciata a terra e prontamente soccorsa dai presenti. Dalla chiamata dell’ambulanza al suo arrivo sono passati circa 40 minuti. È venuta da Urbania perché l’unica ormai in uso a Cagli era fuori per un altro intervento. L’ormai ex ospedale di Cagli dista 1,5 km dal supermercato. A questo la Regione ci ha ridotto! Lo sfortunato sembra non essere grave e se la caverà. Almeno mi auguro. Ci avete ridotto ad aspettare la morte per poi rinfacciarvela sui social o sui giornali. Il modello di sanità che il Pd regionale propone non solo è fallimentare, lede anche la dignità di chi ancora sta bene. I commenti comuni delle persone che hanno vissuto la vicenda vanno tutti in una direzione! Speriamo di non stare male e quando arriverà il momento morire subito perché così ci vogliono far soffrire e basta!”. Le condivisioni non si fanno attendere a cominciare dall’assessore comunale di Fossombrone Paolo della Felice. C’è chi chiede di individuare i responsabili di certe disfunzioni così gravi. E chi è convinto sia una questione tutta politica anche “se c’è una serie di problemi enormi pur cambiando cavallo!!”.