Pesaro, famiglia marocchina intossicata dalle esalazioni di un braciere

salus

braciereA Vismara di Pesaro padre, madre e quattro bambini dai 2 ai 6 anni di nazionalità marocchina,  sono rimasti intossicati dalle esalazioni di monossido di carbonio, causate da un braciere. Sono stati ricoverati in ospedale in codice rosso. Il più grave sembra essere il bambino più piccolo. La richiesta di aiuto al 118 è stata fatta dai uno dei due genitori.  Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri per i rilievi di legge.