Le previsioni meteo tendono al peggioramento nelle Marche, neve tra domenica e lunedì

cloudy-37012_640Sulle Marche il maltempo si attenua, ma la tregua durerà solo poche ore. Domenica  sono previste nuove nevicate anche sulla costa. Si sta esaurendo  il vortice balcanico che ha portato tanto freddo, verrà allontanato verso est dalla ripresa dei flussi occidentali che nel frattempo verranno riattivati dall’Atlantico e che arriveranno anche sull’Italia. Ultime deboli nevicate, sul mediobasso versante Adriatico, mentre le temperature sono tornate a crescere dai settori occidentali.
La propulsione atlantica non si esaurirà prima di sabato e con essa, i flussi di libeccio e ponente riporteranno le temperature su valori più in linea con le medie del periodo. Risalita che durerà comunque lo spazio di poche ore visto che venerdì una nuova stoccata depressionaria, questa volta di origine Nord-Atlantica, riporterà i valori termici sotto la media causando anche un’intenso maltempo sul Centro-Sud tirrenico. E poi ancora, una nuova intrusione dell’alta pressione oceanica verso il Circolo Polare, obbligherà l’aria gelida artica a scendere di latitudine con probabile coinvolgimento del Mediterraneo centrale e delle Marche con nevicate a bassa quota tra domenica e lunedì.