Piagge, le finestre di Agrà nella grotta del mistero

Agrà, il primo da destra, con gli organizzatori della mostra
Agrà, il primo da destra, con gli organizzatori della mostra

Grande risposta per la mostra delle finestre storiche

Non poteva esserci posto migliore della Grotta del Mistero a Piagge per la mostra delle finestre storiche di Natale Patrizi Agrà, amate e ricercate. L’intera collezione ha raggiunto un valore inestimabile. Perfino la Mondadori si era detta disposta all’acquisto. All’ultimo momento Patrizi si tirò indietro. Le “sue” finestre non avrebbe nemmeno potute immaginarle lontane dal suo studio. L’dea dell’architetto Gabriele Polverari, che la grotta ipogea ha scoperto, è stata ancora una volta geniale. La ProArt di Piagge, di cui è artefice, ha saputo offrire il meglio.  La grotta sta diventando sempre più un centro di promozione artistica mentre aumenta il numero dei visitatori affascinati. La mostra rimarrà aperta fino all’8 gennaio, nei giorni di venerdì, sabato e domenica dalle ore 17 alle 20.