Babbi Natale di corsa… in nome della solidarietà

Sono stati oltre settecento i partecipanti rosso vestiti con lunga barba bianca a prendere il via da San Giorgio e passando per Piagge ed arrivare a San Costanzo per un percorso di dodici chilometri

La marea rossa dei Babbi Natale
La marea rossa dei Babbi Natale

Si è svolta ieri la decima edizione della “Corsa dei Babbi Natale “organizzata dal Club ColleMar-athon, società podistica famosa in Italia e all’estero per l’allestimento della maratona internazionale Fano-Barchi.  Sono stati oltre settecento i partecipanti rosso vestiti con lunga barba bianca a prendere il via da San Giorgio e passando per Piagge ed arrivare a San Costanzo per un percorso di dodici chilometri.

img-20161218-wa0005La classifica non aveva importanza, perché tutti dovevano marciare fianco a fianco dietro alla slitta rossa trainata da un cavallo a far da “ Safety sledge Christmas” con una andatura decisamente leggera.  Punti di ristoro sono stati Piagge e Cerasa dove sono stati messi a disposizione dolciumi e bevande, mentre all’arrivo di San Costanzo c’era la pro loco di Piagge con la sua presidente Morena Malerba a distribuire cioccolata calda.

img-20161218-wa0003Inoltre nella mattinata a San Costanzo si è tenuta la corsa dei piccoli Elfi e poi dopo l’arrivo dei Babbi Natale attesi da una atmosfera natalizia per il mercatino sparso per il paese, vi è stato un ricco buffet con la tradizionale polenta preparata dalla pro loco del posto.  In ultimo, ma di primaria importanza, parte del ricavato della ColleMar-athon è stato devoluto in beneficenza.

Dino Sabatini