Scatta l’obbligo di pneumatici invernali sul 30% di strade italiane

salus

obbligo_catene_gomme_da_nevePesaro – Il freddo è arrivato in tutta Italia e la colonnina del termometro è già scesa sotto lo zero in molte località. Da ieri su oltre il 30% delle strade italiane è scattato l’obbligo di circolare con pneumatici invernali o con catene a bordo. La direttiva del ministero delle Infrastrutture e dei trasporti del 16 gennaio 2013 prevede che “l‘Ente proprietario della strada e/o il gestore, possano prescrivere che i veicoli siano muniti ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve e su ghiaccio”. La direttiva si applica fuori dai centri abitati prevedendo un periodo uniforme compreso tra il 15 novembre e il 15 aprile, anche se è consentita un’estensione temporale del periodo di vigenza per strade o tratti che presentano condizioni climatiche particolari come ad esempio le strade di montagna a quote particolarmente alte (è il caso della Valle d’Aosta dove l’ordinanza vige su tutto il territorio dal 15 ottobre al 15 aprile). Anche i Comuni possono adottare gli stessi provvedimenti anche all’interno dei centri abitati. Le ordinanze si applicano ai veicoli a motore, esclusi i ciclomotori a due ruote ed i motocicli che, tuttavia, non possono circolare in caso di neve o ghiaccio sulla strada o quando nevica.