Stefano Sensi, un orgoglio tutto durantino

Italy U21 v Italy BIn questa stagione primo gol in A con la maglia del Sassuolo

Nell’ultima stagione calcistica con l’azzurro della nazionale under 21 e all’interno del club del Cesena, c’è stata la giusta consacrazione per il talento urbaniese Stefano Sensi cresciuto nell’Urbania calcio. Teto, per gli amici, è già stato rinominato in virtù del ruolo che interpreta sul campo come il “nuovo Verratti” e il passaggio al Sassuolo (con il benestare della Juventus) si aprono per lui grandi orizzonti. I durantini, vicini a Stefano a far il tifo nelle partite, nei rientri, sognano ad occhi aperti il suo futuro e si commuovono davanti ai successi di oggi. E lo sentono ancora come Teto, cresciuto a pane e pallone nel campetto sotto casa. Lo vedono inseguire quella palla assieme ai suoi due fratelli e agli amici da mattina a sera, quando ancora con la Durantina calcava i campi della nostra provincia. Intanto ha debuttato in serie A realizzando un gol decisivo nella rimonta del suo Sassuolo con il Crotone.