Truciolotti di Sabatino con cannellini in porchetta

dormicchi
Roberto Dormicchi

L’Azienda Sabatino è una giovane azienda marchigiana, che ha l’intento di produrre pasta di altissima
qualità e con prodotti interamente biologici. Il frutto delle ricette che troverete nel blog nasce dalla
passione che Bruno ci ha trasmesso nel raccontarci il suo prodotto e nell’amore che mette nel realizzarlo.

Mise en place per 5 persone
g 500 truciolotti Sabatino, g 380 fagioli cannellini, g 50 parmigiano grattugiato, g 1 50 pancetta tesa o goletta, g
50 olio extravergine di Cartoceto, q.b. finocchietto selvatico, n 2 spicchi d’aglio, n 1 foglia d’alloro, q.b.sale fino,
q.b. pepe nero
Esecuzione:
Immergere i fagioli cannellini per 1 2 ore in acqua
fredda.
Scolare, sciacquare e mettere a bollire coperti di acqua con la foglia d’alloro e uno spicchio d’aglio diviso in 2 e privato dell’anima. Terminata la cottura regolare di sale, eliminare l’aglio e l’alloro e frullane al minipimmer aggiungendo il parmigiano in modo
da ottenere una crema ne troppo densa ne troppo fluida. Fare un soffritto con l’olio,lo
spicchi d’aglio rimasto diviso in 2 e privato dell’anima, la pancetta o guanciale tagliati a
cubetti. Eliminare l’aglio unire la pasta scolata al dente, saltare con l’aggiunta di pepe
macinato al mulinello e finocchietto tritato.
Disporre nel piatto di portata con la crema di cannellini.

dormicchi-foto1

Ricetta sviluppata da Trigliadibosco (prof.Roberto Dormicchi) e Istituto Alberghiero di Piobbico